Portali Immobiliari: Cercare casa come un agente immobiliare

Portali Immobiliari: Cercare casa come un agente immobiliare che utilizza i filtri dei motori di ricerca correttamente senza perdere occasioni e pazienza, e senza ricominciare ogni volta come succede ai concorrenti di “Avanti un altro”.
Portali Immobiliari: Cercare casa come un agente immobiliare
Avanti un altro – Paolo Bonolis Canale 5 Il gioco finale

Ti sarà capitato qualche volta di vedere il quiz televisivo del programma di Bonolis “Avanti Un Altro” ed in particolare la fase finale del gioco quando il concorrente deve rispondere consecutivamente a 21 domande nel minor tempo possibile senza sbagliare per non ricominciare dall’inizio.

 

Durante la lettura delle domande, il montepremi scende di € 1.000 ogni secondo fino ad azzerarsi completamente a tempo scaduto lasciando il concorrente a mani vuote.

 

Se vorrai proseguire nella lettura, scoprirai l’attinenza con i filtri del motore di ricerca dei portali immobiliari con questo programma televisivo.

Adesso immagina le seguenti similitudini comparandoti a questa situazione durante le fasi di ricerca di un immobile utilizzando i filtri del motore di ricerca:

  • il concorrente = tu;
  • le domande = i filtri del motore di ricerca;
  • l’errore nella risposta = la sbagliata selezione del filtro;
  • il ritorno alla prima domanda = ritornare indietro nella selezione del filtro o resettarli tutti;
  • lo scorrere del tempo e il montepremi = il progressivo abbassamento della pazienza fino a non averne più;

 

Tutti i concorrenti di Bonolis vorrebbero rispondere bene e velocemente a tutte le 21 domande per aggiudicarsi nel più breve tempo possibile, un montepremi in denaro sostanzioso.

Ognuno sa che ogni volta che sbaglierà nella risposta, sarà costretto a riprendere dalla prima e che questo gli farà perdere dei soldi. In questo gioco l’importanza di essere precisi è essenziale,  perchè la quantità di denaro vinto è inversamente proporzionale al tempo perso con le risposte sbagliate.

 

FILTRI IMMOBILIARI

Quando ti approci ad un portale immobiliare ed inizi ad utilizzare i filtri del motore di ricerca, devi essere efficace  sin da subito perchè potresti escludere delle abitazioni buone per le tue esigenze;

Anche se volessi tornare indietro o resettare i filtri, questi passaggi finiscono con l’esaurire la tua pazienza fino a non averne più.

Se hai esperienza sui portali immobiliari, ti sarai reso conto che è difficile ottenere subito un elenco immobili che faccia al caso tuo. Ad alcuni può sembrare una passeggiata, ma applicandosi per davvero, affiorano tutte le difficoltà che in molti, danno per inesistenti in un primo momento.

 

NON E’ SEMPLICE

Più vai sui portali…

più guardi le foto…

più cerchi le informazioni…

più ti rendi conto che c’è  sempre qualcosa che non va e che comunque le ore e i giorni scorrono. Allorché quando la tua pazienza sarà “scaduta”, cercherai delle soluzioni alternative e avrai perso delle occasioni che solo un uso più attento nella gestione dei filtri, ti avrebbe permesso di visualizzare le case “giuste”.

Non è bello arrivare ad acquistare un immobile solo perchè sei stanco di cercare;

Questo si chiama A C C O N T E N T A R S I e non è il massimo quando parliamo della tua casa, uno dei posti più importanti della tua vita e quella dei tuoi cari.

Portali Immobiliari: Cercare casa come un agente immobiliare (ricerca)
Filtri dei principali portali immobiliari

 

Portali Immobiliari: Cercare casa come un agente immobiliare

 

L’ importanza di saper usare bene i filtri dei motori di ricerca e le altre funzioni, ti da la possibilità di cercare più velocemente inglobando anche quelle case che verrebbero escluse con una sbagliata selezione.

Nella errata impostazione dei filtri, puoi commettere degli errori che ti pregiudicano la selezione e la visione di immobili ottimali per le tue esigenze.

Resta inteso che ci sono dei parametri indispensabili, ma solo chi conosce la propria situazione puoi decidere di inserirli.

 

ERRORI COMUNI

Tuttavia ci sono dei comportamenti e degli errori che un esperto del settore immobiliare non farebbe; Te ne dico alcuni:

  • Tipologia immobile – Esclusione di soluzioni abitative che potrebbero andar bene comunque, come ad Esempio spuntare appartamento, ed escludere attico, casa indipendente, Villa, ecc…;
  • Prezzo minimo e massimo – Inserire un importo troppo basso per il target di immobile che cerchi o impostare il limite “massimo” quanto il tuo budget più alto;
  • Mq minimi e massimi – Esclusione di piccole metrature che con leggere modifiche interne sarebbero l’ideale;
  • Tipo di proprietà – Inserisci solo “intera proprietà” e non “proprietà superficiaria”;
  • Certificato Energetico – Impostare una classe energetica alta estromettendo il resto.

Questi sono solo alcuni errori.

In questo post ti spiego i filtri dei motori di ricerca e le funzioni del software interno ai portali dandoti dei suggerimenti utili nelle impostazioni.

Cominciamo con le spiegazioni prendendo come spunto i tre migliori portali immobiliari Italiani:

  • Casa.it;
  • Immobiliare.it;
  • Idealista.it.

 

SPIEGAZIONI

VENDITA O FITTO
  • Contratto: Si intende il tipo di intenzionalità che hai rispetto all’approccio dell’immobile; In parole povere se cerchi una soluzione in Vendita o In Affitto;
RESIDENZIALE – COMMERCIALE – TURISTICO
  • Categoria di Acquisto: Riguarda l’ ambito nel quale procede il compratore e quale tipo di esigenza vorrebbe risolvere,  ad esempio l’ acquisto di un locale commerciale, la locazione di un appartamento, l’acquisto di un terreno edificabile; Nello specifico si parla di Residenziale (case per abitazione), Commerciale (Per attività commerciali), Case Vacanza, Immobili all’estero;
Portali Immobiliari: Cercare casa come un agente immobiliare (categorie)

APPARTAMENTO – VILLA O….
  • Tipologia Immobile: Si riferisce alle caratteristiche intrinseche del fabbricato che si vuole acquistare, es. appartamento, casa indipendente, villa, box auto ecc.;
PREZZO MINIMO E MASSIMO
  • Prezzo minimo e massimo: Fa riferimento al prezzo di richiesta del venditore;
MQ MINIMO E MASSIMO
  • Mq minimo e massimo: I metriquadri minimi e massimi, cioè l’unità di misura che permette di stabilire la grandezza di un immobile;
LOCALI – STATO – PERTINENZA – RISCALDAMENTO E PIANO
  • Locali: Vani immobile;
  • Stato: Condizioni interne della casa;
  • Box / Posto Auto: Ambiente o spazio di pertinenza dell’immobile adibito solitamente all’autovettura;
  • Riscaldamento: Tipologia di impianto di riscaldamento presente;
  • Piano: Posizione in altezza dell’immobile rispetto al piano terra;
ALTRO
  • Ascensore / Terrazzo / Giardino Privato o Comune / Balcone / Piscina /Cantina / Aria Condizionata / Armadi a Muro / ecc.;
TIPOLOGIA DIRITTO
  • Tipo proprietà: Tipologia del diritto reale di godimento del bene, quindi  “intera proprietà”, “usufrutto”, “nuda proprietà”, ecc.;
CERTIFICAZIONE ENERGETICA
  • Certificato Energetico: La capacità di dispersione di area calda e fredda e la modalità di produzione energetica dell’immobile;
PUBBLICAZIONE
  • Pubblicato: La tempistica di pubblicazione degli annunci inseriti dai venditori;
TIPOLOGIA DI INSERZIONISTA
  • Solo Annunci da (Casa.it): Tipologia di fonte dell’annuncio di vendita (privato, agenzia o costruttori);
FOTO – VIDEO OPPURE NO
  • Solo Annunci con Foto e Video: Inclusione o Esclusione di immobili con foto e/o video;

DISPOSIZIONE DI COMPARIZIONE ANNUNCI
  • Ordine di Comparizione Lista Annunci: Funzione di disposizione l’elenco annunci in base a parametri personali; esempio di data di inserimento, grandezza interna, rapporto metroquadro/prezzo, eccet.
In questo blog mi occupo solo di residenziale.

Avrai notato che non ho fatto menzione delle opzioni riguardanti Provincia / Comune / Città / Zone perchè di questo te ne parlo in questo articolo sulle mappe dei portali immobiliari.

Adesso è importante che tu conosca dei piccoli trucchi per gestire la ricerca aumentando sensibilmente i risultati.

 

SUGGERIMENTI

APPARTAMENTO – VILLA O….
  • Tipologia Immobile: Quando selezioni la tipologia immobile, è meglio spuntare tutte quelle affini, così sei sicuro che non ti sfuggirà nulla. Così, ad es. in Casa.it puoi spuntare “appartamento, attico, casa bi/trifamiliare, casa indipendente, nuova costruzione, villa e villetta a schiera;

    In Idealista.it appartamenti, case e ville, appartamenti su due piani e attici;

    Immobiliare.it non ti permette di fare la selezione multipla, ma con la funzione mappa, hai un quadro completo del venduto esistente.

 

PREZZO MINIMO E MASSIMO
  • Prezzo minimo e massimo: Imposta i parametri del prezzo minimo e massimo prendendo come riferimento per il minimo, una tipologia completamente da ristrutturare e come massimo una tipologia ristrutturata o quasi;
  • Prezzo minimo: nell’impostazione di questo valore, non allargare la forbice del prezzo troppo a ribasso, perchè includeresti immobili orrendi ed inutili che ti “ruberanno” tempo a discapito di soluzioni più proficue;
  • Prezzo massimo: Inserisci un valore superiore al tuo budget massimo, perchè con una trattativa realistica, quell’immobile inizialmente fuori budget, rientrerebbe nei visionabili e divenire il “favorito”.

    Considera che spesso le richieste sono alte nei primi periodi dell’annuncio, ma un proprietario intenzionato a vendere, conosce i valori di mercato, e ne tiene conto soprattutto quando sono passati diversi mesi dall’inizio della vendita.

    Respingere una offerta in un mercato sterile, sarebbe una eresia che vorrà evitare;

 

MQ MINIMO E MASSIMO
  • Mq minimo e massimo: In questa opzione, considera che spesso, le metrature pubblicizzate non sempre corrispondono alla realtà perchè gli agenti immobiliare si attengono a quanto riferito dal proprietario se non fanno una analisi analitica della metratura, anche se poi, utilizzano la propria esperienza per avvicinarsi alla dimensione esatta.

    La scelta della metratura dipende sempre dalle esigenze familiari; Se ad esempio, cerchi un trivani perchè siete in tre in famiglia, anche un 65 mq ben disposto e con semplici modifiche potrebbe essere valido;

  • Mq minimi: Più è bassa la metratura e più salgono le possibilità di acquisto con il budget che hai;
  • Mq massimi: Considera che quando la metratura è ampia ed il prezzo è basso, probabilmente ci sono da fare dei lavori consistenti all’interno dell’immobile e che invece a te interessa rifinito. NB: Non esagerare con le ampie metrature.

 

STATO – PERTINENZA -PIANO
  • Stato: se per te non è indispensabile un immobile ristrutturato, seleziona l’opzione “indifferente”;
  • Box Auto e Posto auto: Se ti serve all’interno del condominio, allora spuntalo, altrimenti valuta la presenza di un garage nei paraggi e con un abbonamento mensile hai risolto il problema;
  • Piano: (Idealista.it) Utilizzala solo per i primi o gli ultimi piani, se li desideri;

 

ALTRO
  • Ascensore/Terrazzo/Giardino Privato o Comune/Balcone/Piscina/Cantina/Aria Condizionata /Armadi a Muro/ecc: Tienine conto singolarmente e spuntale con parsimonia per non ridurre la tua ricerca ai minimi termini. L’unica opzione veramente degna di nota è l’ascensore, essendo determinante per i piani medio/alti;
    •  

      TIPOLOGIA DIRITTO

      • Tipo di Proprietà (Immobiliare.it): Se intendi acquistare un immobile per andarci ad abitare, oltre “intera proprietà”, non tralasciare la “proprietà superficiaria” che ti garantisce almeno per 70 anni (ndr 99 anni), un godimento sicuro dell’immobile.
        •  

          CERTIFICAZIONE ENERGETICA

          • Certificato Energetico: (Immobiliare.it): Questo filtro ti permette di selezionare la classe energetica dell’immobile. Usalo con parsimonia perchè allo stato attuale, sia i privati che buona parte delle agenzie, non danno ancora il giusto peso che meriterebbe questa novità per via della scarsa considerazione generale che gli viene affibbiata dalla società odierna, però qualcosa sta cambiando negli ultimi tempi.
            •  

              PUBBLICAZIONE

              • Pubblicato: La tempistica di pubblicazione degli annunci inseriti dai venditori;
                •  

                  DISPOSIZIONE DI COMPARIZIONE ANNUNCI

                  • Ordine di comparizione lista annunci: Il mio consiglio per questa opzione è di SFRUTTARLA SUBITO, stabilendo a priori qual’è la tipologia di ordine più indicata per la tua esigenza; Ad esempio, se cerchi un immobile ampio da ristrutturare, l’ordine “Meno cari €/mq” di idealista è quella perfetta.

                  Portali Immobiliari: Cercare casa come un agente immobiliare (ordine)

                  L’ideale per te sarebbe avere un agente immobiliare che ti sostituisca nelle operazioni di ricerca, avendo l’esperienza e le conoscenze per sfruttare nel miglior modo possibile le potenzialità dei filtri dei motori di ricerca e tutte le altre opzioni esistenti.

                  Un agente che ha un sistema di lavoro diverso dagli altri, uno che metta al centro del suo lavoro l’acquirente con il

                  metodo dell’acquirente

                   

                  Così sei sicuro che non rischi che ti sfugga un immobile idoneo solo perchè hai sbagliato i parametri di impostazione e non esaurisci tutta la tua pazienza ad inseguire la casa dei tuoi sogni, e ricordati che…

                  il miglior concorrente è un agente immobiliare che non sbaglia neanche una risposta e ti fa vincere un ottimo Montepremi senza che tu abbia perso la tua pazienza…  🙂

                  Se hai bisogni di chiarimenti potresti commentare sotto, altrimenti se necessiti saperne di più del servizio, compila il modulo sottostante e ti richiamerò quanto prima.

                  Se ti è piaciuto l’articolo puoi iscriverti alla newsletter affianco nella sidebar…

                  Ciao… Domenico Alessandrino

                   

                  Domenico Alessandrino

                  Per qualsiasi informazione inerente agli immobili o per una consulenza gratuita del sistema di acquisto "metodo dell'acquirente" o Buyer's method, non esitare a contattarmi

                  Leave a Comment